Criogenico Dry Ice

Criogenico industria & edilizia

  

  

 Criogenica ghiaccio secco

Con il termine ghiaccio secco viene comunemente denominata l'anidride carbonica (CO2) allo stato solido che a pressione atmosferica si trova ad una temperatura di circa -80°. La CO2 è un gas inodore e non tossico. Nell'industria delle bibite è aggiunto a birra e ad acqua minerale per conservare il gusto fresco per un periodo di tempo più lungo ed estendere la stabilità. Inoltre, nel passaggio dallo stato solido allo stato gassoso, l'anidride carbonica esercita un'azione battereostatica e fungistatica, rallentando la proliferazione della flora microbiologica e garantendo condizioni ottimali anche sotto il profilo igienico. Un'ulteriore ed importante caratteristica del ghiaccio secco è la sua capacità di non lasciare nessun residuo di umidità sui prodotti con cui è stato a contatto. Infatti, sublimando, produce un'atmosfera satura di anidride carbonica che essendo un gas secco, tende ad abbattere il contenuto di umidità nell'ambiente senza lasciare alcuna traccia d'acqua sulle superfici trattate

 

Pulito

Come funziona la sabbiatura criogenica  

La pulizia criogenica si basa fondamentalmente su tre effetti:

1. Termico Lo shock termico generato dalla bassa temperatura del ghiaccio secco rende l'incrostazione friabile e separa la stessa dalla superficie da pulire in modo tale che sia facilmente asportabile.

2. Meccanico I pellets di ghiaccio secco, cioè piccoli cilindri di diametro 3-16 mm., vengono accellerati nella corrente d'aria (sistema venturi) e colpiscono ad una forte velocità le incrostazioni non desiderate che in tal modo vengono asportate.

3. Sublimazione Quando il ghiaccio secco colpisce la superficie da pulire passa dallo stato solido a quello gassoso;ciò provoca una dilatazione del volume dell'anidride carbonica di circa 700 volte e di conseguenza un'esplosione delle incrostazioni dalla superficie da pulire.

Esempio pulizia criogenica

VANTAGGI

Non utilizzando acqua abrasivi o solventi, e di conseguenza senza residui, la criosabbiatura nelle industrie dà la possibilità di operare anche a bordo macchina senza smontare i pezzi da pulire come ad esempio stampi o parti meccaniche diminuendo sensibilmente i tempi di pulizia migliorando la produttività e la qualità. 
La sabbiatura criogenica dà inoltre i seguenti benefici:


• assenza di solventi 
• assenza d'acqua e umidità 
• assenza di abrasività 
• assenza di polveri 
• nessun prodotto da smaltire ( ad esclusione del prodotto asportato) 
• bassissimo impatto ambientale 
• conforme alle normative FDA / BGA

Edilizia

CAMPI D'IMPIEGO

Questa tecnologia può essere utilizzata ovunque vi siano sporchi di natura organica e dove la possibilità di una pulizia in assenza di acqua o detergenti possa essere molto vantaggiosa ad esempio:


• Industria alimentare 
• Industria Chimica
• Industrie grafiche
• Industria nautica
• Fonderie alluminio in conchiglia 
• Pulizia di monumenti